A.S.D.O. Galileo Galilei

Vai ai contenuti

Menu principale:

 News
 
 Prima pagina
 
 Elenco News Completo
 
 Archivio
 
 Ricerca rapida
 

Inserisci testo da cercare:


 
 Prossimi appuntamenti
 
 
 Contatti
 
Find us on Facebook  @ Scrivici
 






Coppe Italia in terra vicentina

Un breve articolo in formato ridotto a causa della mole di roba che mi ritrovo a dover fare. Il weekend del 20-21 maggio orientisti da tutta Italia sono confluiti a Marostica e Monte Corno sopra Lusiana per una cortissima sprint ed un'estenuante long.

Location:

Marostica (Vi) è una città abbastanza schematica e squadrata, senza viuzze particolari che si sarebbero prestate molto di più ad una sprint; percorsi velocissimi che per esigenze di chilometraggio forse sono risultati un po' troppo facili, ma (almeno per i più lunghi) con cambi di direzione ed insidie da fare sempre ad alta velocità. Peccato per la pioggia.

Domenica invece classico bosco asiagotto, che o si ama o si odia, ed io non sono qui per influenzare l'opinione pubblica; certo che col senno di poi per me potevamo tranquillamente lasciarlo agli austriaci dopo la strafexpedition. Inoltre la cartina al 15.000 per le categorie più sfortunate, come sostiene il Dr Scapin, conferma ancora di più come in certi giorni l'orienteering sia un atto di fede.

 

Risultati: Debutto col botto per il nuovo arrivato Elia, subito buttato in categoria M16 sabato e riesce a vincere la sfida interna in categoria, peccato per un errore di inesperienza. Sabato grande prova ancora di Alice Selem in W20, prima delle italiane battuta solo da atlete nazionali dall'estero che nessuno aveva invitato. Domenica una brutta botta al braccio, oltre a spaventarci tutti, la priva della possibilità di confermarci. (n.d.r. era comunque prima fino alla lanterna in cui si è fatta male…ed ha voluto terminare a tutti i costi la sua gara con i lacrimoni agli occhi).

Sabato se non sbaglio anche Emy ha fatto una buona gara in coppa Italia in W20 porta a casa solo punti e non ferraglia.

Sorpresona del week-end è Giorgio Tonda, che domenica conquista un buonissimo terzo posto in coppa Italia (e bravo Giorgino!!!) ma sabato nonostante le raccomandazioni del Presidente dimentica una cosa importante…mannaggia mannaggia. La legge è importante! Sarebbe arrivato terzo anche sabato…mannaggia mannaggia!!!

 

 

A quanto mi risulta sono mancati altri exploit da podio ma anche gare terribili e gente scomparsa.

Siamo ancora tutti qui e pronti alle prossime sfide di un giugno che si correrà ad alta velocità!!!!

 

By LucaRosato



Pubblicato il 25 maggio 2017 da Luca G.
Content Management Powered by CuteNews
MAIN SPONSOR
Main Links
ClustrMaps
 
Torna ai contenuti | Torna al menu