A.S.D.O. Galileo Galilei

Vai ai contenuti

Menu principale:

 News
 
 Prima pagina
 
 Elenco News Completo
 
 Archivio
 
 Ricerca rapida
 

Inserisci testo da cercare:


 
 Prossimi appuntamenti
 
 
 Contatti
 
Find us on Facebook  @ Scrivici
 






GAGGIO, 14/02/2016

Folli tutti coloro che domenica 14 febbraio erano sotto la pioggia di Gaggio per l'immancabile inverno veneziano. Quanti si sono detti "ma chi me lo fa fare?" e hanno pensato di tornarsene a casa all'asciutto?

Ma noi no, perchè siamo dei duri e avevamo organizzato pure un allenamento di memory nel pomeriggio (che per ovvi motivi alla fine non abbiamo fatto).

Battesimo dell'acqua per le ragazze della squadra giovanissimi, Gaia Borella, Aurora e Valentina Nori, ormai Cresima per gli altri che di gare sotto pioggia e acquazzoni ne hanno fatte parecchie.

Chi con la termica e KW, chi solo pantaloncini corti, alla fine tutti sono usciti sotto la pioggia ed abbiamo corso nel fango dei –fortunatamente pochi- campi e tra le pozzanghere delle strade. Ma ne è valsa la pena perchè la gara era bella e i risultati si sono fatti vedere. Aurora arriva terza nel Bianco con dietro Valentina, Gaia B e Zoppè, che straccia la Presidentessa. Ange sfiora il podio del percorso Giallo.

Sfida interna del rosso: Gaia batte Alina, Bea, Emily, Monica e Asia (rispettivamente in quest'ordine). Si lascia alle spalle questo gruppo Nicole, a sua volta superata da New York, la nostra GrandeMela -Tinelli, seconda sul podio femminile, che rivediamo ufficialmente con gioia sul campo di gara dopo l'infortunio. Il cOAch se la tira perchè nonostante la sua anzianità avanza davanti a tutte nella classifica generale. Nel nero Emy seconda femminile, cerca di limitare il tempo di distacco dalla prima ancora imbattuta. Luca domina soddisfatto la classifica a un secondo dal suo vicino avversario del primiero. Giorgio Tonda e MikiTerren sono alle sue spalle. A metà classifica Rocco supera di poco Paolo Campagner e poco più in basso stessa situazione tra Marco Ravenna, Patrizia e Roberto.

Tutto sommato trovarsi alla fine con mezzo colera, scarpe stonfe, e tanto tanto tanto fango addosso (che mi hanno detto che fa bene alla pelle..) rende più gustosi i premi da noi vinti e la tradizionale spazzolata al ristoro ricco di arance, te caldo e biscottini buoni.

Domenica prossima Portogruaro e in fase di organizzazione Lipica, tra circa un mese.



Pubblicato il 17 febbraio 2016 da OriBruni
Content Management Powered by CuteNews
MAIN SPONSOR
Main Links
ClustrMaps
 
Torna ai contenuti | Torna al menu