A.S.D.O. Galileo Galilei

Vai ai contenuti

Menu principale:

 News
 
 Prima pagina
 
 Elenco News Completo
 
 Archivio
 
 Ricerca rapida
 

Inserisci testo da cercare:


 
 Prossimi appuntamenti
 
 
 Contatti
 
Find us on Facebook  @ Scrivici
 






Di nuovo Marta

E' tornata sul podio. Dopo un periodo di ottime prove Marta è riuscita a tornare sul podio di una gara nazionale. Nella penultima prova di Coppa Italia, a Pradiciano, in quel di Trieste, nella W16,Marta ha strappato un ottimo terzo posto a pochi secondi dall'argento. Su un terreno molto difficile e tecnico i giovani del Galilei si sono presentati in buona forma e hanno confermato questa sensazione. Alvise ai piedi del podio in M20 al termine di una brutta gara (a detta sua), Alessia in W14 continua nella sua serie di buone prove nella speranza che il suo ginocchio le permetta di tornare a d allenarsi, Emy che ha deciso di chiedere di eliminare, a scelta del concorrente, una lanterna, dato che ogni volta trova un ostacolo (da 10/15') in una gara complessivamente buona, Riccardo che continua il suo avvicinamento verso posizioni che più gli competono, Luca che vede ormai a portata di "occhi"  la luce in fondo al tunnel. Insomma una buona prestazione corale. C'è da notare la grande performance di Melania che ha preso la carta W16 invece della W14 (probabilmente si sente già pronta per la categoria superiore), ma soprattutto quella di Rolando che ormai non tiene più botta e ha deciso di anticipare la sua entrata nella M65. Ottimo anche il ritorno alle gare delle nostre atleti più giovani (Clelia, Lisa, Silvia, Alice e Beatrice) che a Mogliano si sono difese più che bene. Domenica si chiude con la finale di Coppa Italia a Cesuna, nell'altopiano di Asiago. Una quarantina gli atleti iscritti. Vecchi e nuovi si cimenteranno su una nuova carta alla ricerca di risultati e punti preziosi che ci permettano di salire ancora un po' nelle classifiche nazionali.



Pubblicato il 03 ottobre 2012 da Gianni
Content Management Powered by CuteNews
MAIN SPONSOR
Main Links
ClustrMaps
 
Torna ai contenuti | Torna al menu